computer

Come utilizzare i desktop virtuali su Windows 10

vuoto

In questi giorni i computer fanno di tutto. Puoi usarli per lavoro, socializzazione, intrattenimento e molto altro ancora. Con così tante cose, succede che a volte finisci con 30-40 schede del browser, 10 o più app e molte finestre diverse aperte.

Non vuoi chiudere nulla perché potresti dover tornare presto ad un certo punto. Ma occupa così tanto spazio sullo schermo. cosa fai?

Windows ha ascoltato le nostre preghiere e ha reso facile riordinare la tua vita con i desktop virtuali.

I desktop virtuali espandono le dimensioni dello schermo creando finestre desktop separate. In effetti, ognuno è un'esperienza informatica nuova e indipendente. Ciò significa che puoi avere un desktop per lavoro, uno per chattare con gli amici, uno per giocare e molto altro per altre cose di cui hai bisogno.

Ecco come utilizzare questa fantastica funzione e alcuni suggerimenti cruciali che devi ricordare quando lo fai.

Cosa devi sapere sui desktop virtuali

Il modo migliore di pensare ai desktop virtuali è che sono come avere molte schede del browser aperte. Puoi andare avanti e indietro tra di loro, ma le schede non si influenzano a vicenda. Tuttavia, se chiudi il browser, li chiude tutti.

Allo stesso modo, qualsiasi attività di sistema in corso sul tuo computer influenzerà le tue schede. Quindi, se stai guardando Netflix in una scheda e usi i social media in un'altra, noterai velocità ridotte a causa della quantità di larghezza di banda utilizzata dallo streaming.

Lo stesso vale per i desktop virtuali. Ad esempio, se stai giocando a un gioco in un desktop virtuale, avrai un nuovo desktop in cui fare le cose. Ma stai ancora condividendo le stesse risorse del computer. Il tuo nuovo desktop potrebbe non essere così veloce perché il gioco sta utilizzando la RAM.

Anche se ci sono anche vantaggi in questo. Ad esempio, tutte le app e i processi in background funzionano, indipendentemente dal desktop in cui ti trovi. Ciò significa che se nascondo il mio indirizzo IP con una VPN sul mio desktop attuale, rimarrà nascosto quando apro il browser su un nuovo desktop virtuale.

Ecco un altro paio di cose da tenere presente:

  • Non è possibile trascinare e rilasciare i file tra i desktop, ma è possibile copiare / incollare.
  • Se usi un time tracker, prende uno screenshot di qualunque desktop sia attualmente sullo schermo.
  • I desktop virtuali non possono supportare l'apertura di desktop diversi su monitor diversi. Tutte le schermate mostrano lo stesso desktop in qualsiasi momento.

Come abilitare i desktop virtuali su Windows 10

Windows 10 semplifica l'attivazione di desktop virtuali. Per andare avanti e indietro tra di loro, è necessario aprirsi Task View, che trovi a destra della casella di ricerca di Windows.

Cliccaci sopra e sarai in grado di aggiungere un nuovo desktop. Vedrai anche una cronologia dei tuoi ultimi trenta giorni.

Colpire + Nuovo desktop per creare un desktop virtuale. È quindi possibile configurare più desktop e navigare tra di loro nella Visualizzazione attività.

Il modo più conveniente per gestire i tuoi desktop virtuali è tramite le scorciatoie da tastiera o i gesti del touchpad:

Tasti di scelta rapida

  • Tasto Windows + Tab = Apri Task View
  • Alt + Tab = Mostra tutte le app aperte in un desktop. Fai clic sulla scheda per spostarti tra di loro.
  • Tasto Finestra + Ctrl + Tasto Sinistra / Tasto Finestra + Ctrl + Tasto Destra = Sposta tra i desktop
  • Tasto Windows + Ctrl + D = Crea nuovo desktop virtuale (nessuna vista attività)

Gesti del touchpad

  • Tre dita + scorri verso l'alto = Visualizzazione attività
  • Quattro dita + scorri a sinistra / a destra = sposta tra i desktop

Puoi modificare le tue preferenze in Multitasking e touchpad (situato nelle impostazioni) se si desidera personalizzare i gesti tattili e le funzionalità del desktop virtuale.

Tieni d'occhio le nuove funzionalità

La creazione di un desktop virtuale è una delle tante fantastiche funzionalità di Windows 10. Windows lancia altri suggerimenti interessanti e trucchi un paio di volte all'anno.

Puoi aspettarti un grande aggiornamento in primavera e uno più piccolo in autunno. Aprono molte altre cose che puoi fare con i tuoi dispositivi Windows.

Fino ad allora, rendi il tuo computer più produttivo sfruttando la meravigliosa funzionalità del desktop virtuale.

vuoto

Staff editoriale

Aggiungi un commento

Clicca qui per pubblicare un commento