Affari

Staking: un altro vantaggio delle carte di credito / debito Crypto VISA

vuoto

Uno dei primi problemi della criptovaluta era l'integrazione nella vita quotidiana degli utenti, il pagamento di generi alimentari, voli, acquisti, ecc.

Per colmare questa lacuna, sono nate le carte di credito / debito crittografiche. Ma le carte inizialmente non avevano incentivi per guidarne l'adozione. Tuttavia, questo sta lentamente cambiando con l'introduzione dello staking.

In poche parole, il crypto staking è il processo di detenzione o blocco delle criptovalute in un portafoglio di criptovaluta per facilitare le attività sulla blockchain nativa della moneta e guadagnare interessi. Quando è nato Bitcoin, ha introdotto un meccanismo di consenso ad alta intensità di elaborazione chiamato proof-of-work.

Tuttavia, le inefficienze in questo sistema hanno portato all'introduzione di un meccanismo di proof-of-stake. La febbre dello staking si è ora diffusa dai normali portafogli di criptovaluta alle carte di credito / debito che supportano le valute virtuali.

Principali carte di credito / debito crittografiche che supportano lo staking

Carta MCO VISA

È rilasciato da Crypto.com e può essere utilizzato negli Stati Uniti, in Europa e in altri paesi in tutto il mondo. La carta VISA è disponibile in cinque diverse varianti, con ciascuna carta che attira un diverso limite di rimborso per acquisto.

Ad esempio, la carta Visa crittografica MCO con il valore più alto ha un limite di prelievo mensile di $ 1,000 senza commissioni. Le carte MCO VISA possono essere utilizzate su Spotify, Amazon Prime, Netflix, Airbnb e Expedia.

Oltre a risparmiare sulle commissioni, le carte Crypto.com supportano il token nativo della piattaforma, CRO. Il CRO può essere puntato per guadagnare interessi. La carta consente di puntare i fondi per sei mesi con premi di staking pagati in token CRO. Scopri di più su questa piattaforma in questo Recensione di Crypto.com.

Binance Card

Pagare direttamente con Bitcoin o un'altra criptovaluta non è ancora molto comune. Sembra ancora un po 'presto per tutti i rivenditori accettare direttamente Bitcoin. Binance sta ora escogitando una soluzione per questo, si chiama Binance Card. La carta funziona come una normale carta di debito, solo tu puoi ricaricarla direttamente con Bitcoin o Binance coin.

Per utilizzare la carta è necessaria la Binance Card in combinazione con l'App Binance Card. Questi due insieme al tuo account Binance ti assicureranno che sarai in grado di pagare con il tuo Bitcoin o Binance Coin ovunque nel mondo a lungo termine.

Al momento in cui scrivo, la Binance Card può essere utilizzata da più di 60 milioni di commercianti in tutto il mondo e viene consegnata in collaborazione con Swipe. Inoltre, paghi zero costi di servizio e di transazione. In base alle tue partecipazioni riceverai un cashback fino al 7%.

La carta non cambierà molto nella nostra vita quotidiana. Tuttavia, è un modo semplice per pagare con criptovaluta senza che il commerciante debba accettare specificamente Bitcoin. Ulteriori informazioni su questa carta e sulla piattaforma in questa recensione di Binance.

BlockCard

BlockCard è un'altra carta di credito crittografica che supporta lo staking. Con questa carta, un utente può guadagnare un massimo di 6.38 per cento come ricompensa per lo staking, rendendola una delle carte di credito crittografiche più attraenti oggi. Le ricompense per lo staking di BlockCard si accumulano quando si pagano bollette telefoniche, abbonamenti in streaming, benzina, viaggi e generi alimentari.

Elitium

La carta di credito crittografica Elitium supporta oltre 13 criptovalute, tra cui Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH) e Litecoin (LTC). Ha anche un token nativo noto come EUM. Puntare su Elitium attrae ricompense fino al 6.5% all'anno. Inoltre, i dividendi possono essere pagati ogni mese. Il processo di staking sulla piattaforma è semplice poiché un utente Elitium deve solo depositare EUM sul proprio account e attendere i premi. Secondo il suo sito web, il programma di staking è progettato per gli appassionati di valuta virtuale, i commercianti, gli speculatori e coloro che esplorano il mondo delle criptovalute.

Vantaggi delle carte di credito / debito crittografiche

Poiché le carte Visa in criptovaluta continuano a infiltrarsi nei pagamenti in valuta digitale, portano una serie di vantaggi ai loro utenti. Per esempio:

  • Sono semplici da usare rispetto al trasferimento manuale di fondi da un portafoglio all'altro.
  • La maggior parte delle carte di debito crittografiche contiene sia valute crittografiche che legali, offrendo ai titolari versatilità nei pagamenti.
  • Le carte sono flessibili e facili da trasportare.
  • Non c'è bisogno di ricordare le complicate password dei portafogli crittografici e gli indirizzi dei portafogli intimidatori.

Conclusione

Le carte di credito Crypto come quelle di Crypto.com o Binance consentono a più persone di abbracciare le criptovalute come parte della loro vita quotidiana. Poiché le valute virtuali continuano a lasciare un segno sulla scena dei pagamenti digitali, le carte di credito in valuta virtuale formeranno lentamente la base dell'adozione della criptovaluta.

vuoto

Staff editoriale

Aggiungi un commento

Clicca qui per pubblicare un commento