Tech

Perché la gestione della domanda è vitale per le aziende tecnologiche

Gestione

La gestione della domanda è un collegamento vitale per tutte le aziende, in particolare le società IT. Le società di software devono evolversi per stare al passo con le richieste. Se usi uno stack obsoleto, i progetti che ottieni sono piuttosto limitati e invariabili, il che di solito porta a maggiori opportunità mancate. Una società rivale può capitalizzare sulla tua perdita per maggiori guadagni finanziari.

Le richieste continuano a cambiare e in una corsa al completamento dei progetti, le aziende potrebbero riuscire a rispettare i vincoli di tempo e budget, ma a scapito di un calo della qualità del prodotto. La gestione e la pianificazione delle richieste possono essere condotte in molti modi, come la collaborazione con i clienti per comprendere le loro esigenze, prevedere le tendenze del mercato e studiare le fluttuazioni economiche.

Una pianificazione della domanda efficace è un prerequisito per la gestione della catena di approvvigionamento. È facile determinare il fabbisogno dei tuoi prodotti pianificando la domanda per prepararli alla consegna ed eliminare le perdite non necessarie dovute alla sovrapproduzione o alla sottoproduzione. Le società di tecnologia dell'informazione e / o ogni altra organizzazione con un reparto IT dedicato possono migliorare efficacemente la redditività esercitando la gestione della domanda.

Quindi, cerchiamo di capire il significato della gestione della domanda prima di approfondire la sua importanza per le aziende IT;

Che cos'è la gestione della domanda?

La gestione e la pianificazione della domanda sono le parti della gestione della catena di approvvigionamento che aiutano le aziende IT a determinare la domanda esistente e anche a prevederle. Pertanto, le società IT possono strutturare il ciclo di vita del progetto in modo da connettere la domanda e i tempi di consegna.

La gestione dell'offerta può essere eseguita prevedendo la domanda e pianificando le risposte per rispondere alla domanda di conseguenza. Questa pratica può non solo migliorare il ciclo di consegna del prodotto ma anche la sua qualità fornendo le specifiche esatte del prodotto o del servizio attese dai clienti. Le organizzazioni che esercitano la gestione della domanda godono dei seguenti vantaggi;

1. Gestione efficiente delle risorse

Quando un'azienda inizia e opera su piccola scala con un budget limitato e team più piccoli, la gestione delle risorse viene eseguita utilizzando strumenti di base di tutti i giorni, come un foglio di calcolo. Ma man mano che aumenti di forza, anche le tue risorse devono cambiare. Ti sarà difficile gestire un pool di risorse man mano che nuove competenze vengono aggiunte e i team vengono distribuiti in diverse aree geografiche. Questo è dove l'analisi della domanda all'interno di strumento di gestione delle risorse torna utile. Non solo può contenere informazioni sul pool di talenti, ma può misurare le ore di sforzo disponibili rispetto alle ore del progetto, indicando bruschi cali o aumenti improvvisi in entrambe le entità. In parole povere, se la tua capacità è in eccesso ma la tua domanda è inferiore, ciò significherebbe che ci sono meno progetti da portare in giro con conseguente retrocessione di alcune competenze in panchina. La gestione della domanda consente di prevedere la domanda di risorse derivante dai progetti Le aziende di grandi dimensioni possono utilizzare queste informazioni per azioni correttive, come la ridistribuzione del carico di lavoro su progetti che hanno spostato la coda o il potenziamento del potenziale in panchina per renderli pronti quando la domanda è prevista salire lungo la linea.

Durante il ciclo di vita del progetto, le aziende IT, proprio come le altre, avranno richieste impreviste in qualsiasi fase chiamate richieste non pianificate. Ora, una struttura della domanda ben gestita può superare situazioni simili valutando la natura dei requisiti e determinando la risorsa qualificata che può essere allocata. Ti consente di verificare la disponibilità dei membri competenti per il task sot che nessuno viene colto di sorpresa da nuove priorità.

2. Migliore accuratezza della previsione della domanda

La gestione della domanda si occupa in modo esplicito di identificare le esigenze dei clienti e le variabili di mercato che consente di sgretolare i numeri al fine di prevedere con precisione la domanda. Sebbene la previsione della domanda comporti diversi passaggi per arrivare a una conclusione, aumenta le possibilità di successo. Include la stima della domanda derivante dalla pipeline in caso di conversioni riuscite, l'analisi delle strategie di previsione utilizzate per prodotti simili o prodotti lanciati in precedenza, la collaborazione con potenziali clienti per stimare la domanda, ecc.

In questo modo, è possibile condurre una previsione della domanda basata sui dati che consente di pianificare una strategia di produzione. Nel caso in cui la domanda sia inferiore al previsto, è possibile prendere le misure necessarie commercializza il tuo prodotto e genera la domanda corrispondente alla tua produzione. Questo approccio proattivo supporta le prestazioni, che è in definitiva il miglioramento dell'efficienza!

3. Maggiore decisione finanziaria basata sui dati

Investire capitale in somme calcolate derivate da accurate previsioni della domanda aumenta le probabilità di trarre profitto dal progetto. Non solo puoi sfruttare le decisioni finanziarie basate sui dati, ma puoi anche mantenere il flusso di cassa per compensare gli appaltatori e le altre parti interessate. Entrambi questi fattori, ovvero l'assunzione tempestiva dei rischi finanziari calcolati e la compensazione tempestiva delle parti interessate, aiuteranno il progetto a rispettare il piano.

La gestione della domanda consente agli account manager del progetto di dipendere da statistiche affidabili e valutare le dinamiche del benessere finanziario dell'organizzazione prima e dopo l'investimento nel progetto. Elimina le possibilità di prendere decisioni approssimativamente stimate e passare a decisioni finanziarie più giustificabili.

4. Migliore gestione della catena di approvvigionamento

Il miglior risultato che le organizzazioni IT possono ottenere dopo aver implementato la gestione della domanda è un ciclo della catena di approvvigionamento ben gestito. Ora, il ciclo della catena di fornitura funzionerà secondo le misure calcolate supportate dall'analisi della domanda. Sarai sempre informato dei tempi in cui un determinato prodotto è abbondante, scarso o esaurito.

Puoi gestire facilmente la catena di approvvigionamento in modo da raggiungere anche i tuoi obiettivi di consegna dei prodotti, mantenendo la massima qualità. Più sei in grado di consegnare i prodotti richiesti dai tuoi clienti, maggiori sono le possibilità di conservarli.

La gestione di un'azienda IT riguarda il multitasking. Dovresti coordinare la logistica delle esportazioni di hardware e software, i rilasci di risultati finali e offrire servizi di consulenza. Se la produzione si arresta, anche tutte queste attività subiscono un colpo, soprattutto se i turni della domanda non sono tracciabili. La previsione della domanda consente quindi ai decisori di valutare e gestire la pipeline di vendita e di ottimizzare il ciclo di vita del progetto.

La gestione delle relazioni con i clienti svolge un ruolo essenziale nello sviluppo di queste basi poiché riflette la realtà della domanda. Sebbene tu possa avere sfide con CRM inizialmente se segui la metodologia agile, ci sono alternative utili per farti andare avanti. Combinando il feedback dei clienti e l'esperienza dell'utente con un'efficiente gestione della domanda valgono i tuoi sforzi perché con questa base, la tua organizzazione può controllare la produzione con una comprensione del presente e dei requisiti futuri. E questo è l'ultimo bisogno di ogni organizzazione!

Autore Bio:

Mahendra Gupta è esperta di gestione delle risorse certificata PMP presso Software Saviom. È autore di numerosi articoli stimolanti sulla pianificazione della forza lavoro, sulla collaborazione in team e sulla gestione del ciclo di vita del progetto. La sua esperienza ha permesso alle multinazionali di tutto il mondo di diversificare il proprio portafoglio di progetti. Segui il suo lavoro qui.

vuoto

Staff editoriale

Aggiungi un commento

Clicca qui per pubblicare un commento