Internet

6 tipi di web hosting spiegati

vuoto

Ci sono molte opzioni da considerare quando si tratta di web hosting e l'offerta esistente sul mercato in questo momento. Quando si analizzano queste opzioni, tutto si riduce a quali sono le esigenze dei proprietari del sito Web.

Il punto di partenza è che tutti sono un luogo di archiviazione per il sito Web. La differenza è quando si tratta della capacità di archiviazione, della velocità dei server, dell'affidabilità, ma anche delle conoscenze tecniche richieste.

Ad ogni modo, in questo grande mondo di web hosting, gli esperti concordano sui tipi più comuni utilizzati. Eccoli, dettagliati:

hosting condiviso

L'hosting condiviso è esattamente quello che dice che è. L'account di hosting è condiviso e i siti Web si trovano sullo stesso server. Sarebbero anche migliaia di altri siti Web con cui condividere il server.

Un grande vantaggio è la condivisione dei costi con il server, ma anche non dover gestire l'installazione. D'altra parte, condividere lo stesso posto con così tanti altri siti significa solo una piccola parte finita del grosso pezzo di risorse. Velocità di caricamento ridotta o addirittura i tempi di inattività sono i rischi di questo tipo di hosting.

In conclusione, è una buona idea per i siti con budget limitato, specialmente per quelli che non ottengono ancora molto traffico.

Hosting Virtual Private Server (VPS)

L'hosting VPS è come passare dalla condivisione all'hosting dedicato. Non è un server solo per il tuo sito Web, con un solo server fisico, ma ha comunque macchine virtuali separate.

Nella lista dei professionisti abbiamo una maggiore affidabilità e stabilità rispetto al tipo condiviso di hosting. E ciò deriva dal fatto che le sue risorse sono suddivise equamente tra 10 e 20 siti Web per ciascun server. L'effetto è semplice: hai raggiunto il tuo limite di risorse, peccato, ma i vicini non saranno interessati e viceversa. La contropartita è che i costi sono leggermente più alti di quelli dell'hosting condiviso, ma è comunque un buon prezzo da pagare.

Cloud hosting

Molto simile al VPS, l'hosting cloud significa avere il sito Web su una rete, anziché su un server fisico. Per questo motivo, è comune chiamare questo tipo di hosting Cloud VPS.

Il più grande vantaggio è che non ha limiti di risorse, a causa dei molti computer combinati per formare questo nuvola. Inoltre, consente ai proprietari di pagare in quanto consumano risorse e ha una sicurezza migliore quando si tratta di attacchi DDoS. Non avere un prezzo fisso, tuttavia, rappresenta il più grande svantaggio, in quanto i proprietari non possono prevedere ogni volta quante risorse verranno utilizzate.

Hosting dedicato

Avere un intero server solo per un sito Web deve avere degli alti e bassi interessanti. In primo luogo, i proprietari di siti Web hanno il massimo controllo sul server: sono gli unici lì, no? Ciò significa il pieno controllo della sicurezza e del sistema operativo e anche l'accesso completo dell'amministratore. Non ci sono inoltre ladri di risorse e i rischi per la sicurezza sono minimi.

I costi più elevati sono i contro, ma non è una sorpresa. Inoltre, essere soli sul server richiede una conoscenza tecnica per la migliore gestione.

Hosting gestito

L'hosting gestito è esattamente ciò che dice il suo nome. descrivendo cos'è l'hosting gestito, la parte migliore è che le aziende forniscono i servizi tecnici per i siti Web ospitati. Ciò significa prendersi cura dei sistemi operativi, ma anche dell'hardware. Le aziende offrono manutenzione, supporto tecnico, aggiornamento e monitoraggio.

In questo modo, le aziende non devono preoccuparsi di tutti gli alti e bassi tecnici, per supportarlo o ottimizzarlo e concentrarsi solo sugli obiettivi del sito Web. Un altro grande vantaggio è che l'utilizzo dello spazio di hosting è esclusivo per sito web del cliente.

Hosting di colocation

Hosting di colocation significa affittare lo spazio in un centro di colocation, che fornisce tutto ciò di cui il server ha bisogno: larghezza di banda, indirizzo IP, sicurezza, alimentazione, supporto di esperti e sistemi di raffreddamento. Fondamentalmente, ogni proprietario del sito Web dovrà lavorare sui propri dispositivi e mantenere l'hardware e il software.

Inoltre, in questo caso, ciascun proprietario del sito Web è responsabile delle strutture di backup e dei guasti hardware. In cambio, ottieni un ambiente operativo sicuro e i prezzi sono inferiori rispetto al cloud hosting, ad esempio, perché non ci sono noleggi di attrezzature.

vuoto

Staff editoriale

Aggiungi un commento

Clicca qui per pubblicare un commento